Argille: ecco come usarle a seconda del tipo di pelle

L’argilla è un ottimo dono di madre natura per la nostra bellezza e per la nostra salute. L’argilla è conosciuta principalmente per i suoi effetti purificanti e per questo il suo utilizzo è particolarmente indicato in luna calante.

L’argilla verde è sicuramente la più popolare tra le argille per via del suo altissimo potere purificante. La potete trovare in preparazioni già pronte tipo in tubetto oppure in polvere in pratici sacchetti. L’argilla in polvere andrà miscelata insieme ad acqua e/o il vostro idrolato preferito. Ma attenzione: l’argilla verde è così purificante che in certi casi porta in superficie impurità che non necessitano essere appunto portate alla luce con la conseguente formazioni di brufoli ed imperfezioni indesiderate. Quindi prima di usare l’argilla verde (nome scientifico Bentonite) in modo massiccio verificate sempre come reagisce la vostra pelle. Un utilizzo dell’argilla verde che invece non ha effetti collaterali riguarda la cura dei singoli brufoli. Create una pastella con l’argilla verde (uniteci magari qualche goccia di tea tree che come sappiamo ha un potere antibatterico) ed applicatelo sulla singola imperfezione, lasciate quindi agire per tutta la notte.

L’argilla verde è anche indicata per i cataplasmi, per combattere infiammazioni di vario tipo, febbre e mal di stomaco.

L’argilla bianca o caolino è anch’essa un’argilla molto delicata, purificante ma delicata. Oltre ad utilizzarla per le maschere viso purificanti potete utilizzarla per ricavare una perfetta cipria opacizzante. Vi basterà unire ad una cipria sfusa e completamente trasparente un po’ di caolino in polvere per far si che la vostra cipria assorba in modo ancora migliore gli eccessi di sebo.

L’argilla rosa come quella bianca, è molto delicata e per questo particolarmente indicata per chi ha la pelle sensibile. L’argilla rosa inoltre è particolarmente utile per ottenere un incarnato particolarmente fresco e levigato. Ricordiamo inoltre che essendo ricca di antiossidanti è anche un ottimo rimedio antiage.

L’argilla gialla è ancora poco conosciuta anche se le sue proprietà sono ottime. E’ lenitiva ed è un ottimo antidolorifico. E’ drenante favorendo l’eliminazione di liquidi e tossine dall’organismo. E’ rimineralizzante in quanto dona ai tessuti minerali ed oligoelementi. Aiuta la cura dell’acne grazie alle proprietà antibatteriche ed infine aiuta la rigenerazione dei tessuti per la cancellazione delle cicatrici.

L’argilla rossa ha proprietà molto simili a quella gialla. Può essere utilizzata su tutti i tipi di pelle ma da il meglio di se sulla pelle mista e grassa. E’ ottima per curare le vene varicose e per rigenerare la pelle.

loading...
loading...
Si parla di:
Categoria:
Scritto da
Scritto il:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *