Come proteggere il proprio udito

Vivere a lungo non è solo una questione anagrafica, ma anche una questione qualitativa. Se è vero che l’attività fisica e l’alimentazione corretta possono preservarci nel corpo, che tenere la mente allenata può preservarci nello spirito, ma è anche vero che badare a tutti i nostri sensi ci permette di arrivare alla vecchiaia, globalmente più in forma. Uno dei sensi che con l’età tende naturalmente a diminuire è quello dell’udito. In collaborazione con lo staff di InfoUdito abbiamo raccolto alcuni consigli per preservare orecchie ed udito sani. Infondo bastano poche semplici regole e un po’ di buon senso.

Chi è obbligato a svolgere mansioni in ambienti lavorativi rumorosi (come fabbriche o cantieri) dovrebbe stare attento oltre che ai nervi anche all’udito, soprattutto quando il rumore supera gli 85 decibel. In questo caso è opportuno proteggere le orecchie con le adeguate protezioni, siano esse tappi di lattice o cuffie anti rumore. I tappi in lattice dovrebbero essere utilizzati anche quando lavorate in un ambiente particolarmente polveroso.

Anche se magari vi sembra poco cool, i tappi per le orecchie andrebbero indossati anche durante i concerti specie quelli altamente rumorosi e soprattutto se vi trovate molto vicini a casse acustiche ed amplificatori.

L’interno delle orecchie è particolarmente delicato, sarebbe opportuno non infilarci nulla. Prestate quindi attenzione a quando utilizzate auricolari o bastoncini per la pulizia delle orecchie. I bastoncini di ovatta in particolare possono essere particolarmente deleteri per il canale auditivo, perchè potrebbero irritarlo e/o spingere il cerume ancora più in profondità. Per una corretta pulizia delle orecchie basta acqua, sapone e l’asciugatura con un panno asciutto. Oppure potete provare con gli appositi spray che trovate in farmacia.

Anche un’azione potenzialmente piacevole come rimanere immersi nella vasca da bagno, può rivelarsi dannosa per le orecchie. Fate in modo che le orecchie non rimangano immerse nell’acqua, in questo modo eviterete che i batteri di altre parti del corpo entrino nelle orecchie, causando eventuali irritazioni.

Dovreste proteggere le orecchie anche dal freddo poiché l’esposizione al gelo le rende più delicate e quindi più aggredibili da irritazioni ed otiti. Se quindi praticate sport all’aria aperta come la corsa o lunghe passeggiate, proteggete le orecchie con una fascia felpata o un berretto di lana.

loading...
loading...
Categoria:
Scritto da
Scritto il:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *