Crema alla Calendula fatta in casa.

Crema alla Calendula fatta in casa. La Calendula è un pianta meglio conosciuta con il nomignolo di “fioraccio” che tutta via si rivela un prezioso alleato per la nostra bellezza sia in luna calante che il luna crescente.

La calendula è benifica per:

  • cura ed detersione della pelle;
  • accelerare la guarigione delle ferite grazie ai carotenoidi, simili da un punto di vista chimico alla vitamina A;
  • rinforzare le vene;
  • cura ferite, ustioni ed ulcere cutanee
  • regolarizza il flusso mestruale

L’applicazione più comune per questa pianta è la crema alla Calendula, normalmente disponibile nelle farmacie ed erboristerie ma che può anche essere realizzata in casa secondo questa pratica ricetta.

Prendere 20g di fiori freschi di calendula, metterli in un vasetto (anche quelli da conserva vanno benissimo) e ricoprirli con olio di oliva. Mettere il recipiente al sole e lasciare riposare il tutto per almeno 12 ore, in modo che l’olio possa assorbire gli oli essenziali e gli altri principi attivi presenti nei fiori.
Sciogliere in un pentolino 5g di burro di cacao e 5 g di cera d’api, unire tutti gli ingredienti e lasciare raffreddare. La crema alla calendula così preparata è ideale come idratante per mani e viso, ma si può tranquillamente utilizzare per il trattamento dell’acne, dei foruncoli e delle piaghe da decubito.

loading...
loading...
Si parla di:
Categoria:
Scritto da
Scritto il:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *