Dry brushing: che cos’è, come si fa e perchè fa bene

Dry brushing: che cos'è, come si fa e perchè fa bene

Il dry brusing è esattamente quello che potete indovinare dal nome inglese: una spazzolatura a secco. Si tratta di una pratica conosciuta in particolare nei centri benessere e nelle spa, ma che può essere portata avanti tranquillamente a casa vostra.

Dry bushing: come si fa.

Come dice il nome non ci deve essere una acqua: solo una spazzola ed uno olio intiepidito (a questo proposito vi rimandiamo alla nostra sezione sugli oli).

Scegliete una buona spazzola meglio se con impugnatura in legno e fibre naturali.

Si procede dai piedi o dalle mani, muovendosi in direzione del cuore dove il sistema linfatico svolge la sua funzione. Potete spazzolare ogni sezione circa 10 volte (caviglia, ginocchia, esterno coscia, gluteo ecc…). Dopo la spazzolatura fatevi una bella doccia calda ed appena asciugate applicate la vostra crema corpo o lozione anticellulite preferita. L’epidermide attivata dal dry brushing e dalla doccia calda assorbirà ancora meglio i principi attivi del trattamento che state usando.

Dry brushing: i benefici.

Migliora il sistema linfatico: il sistema linfatico è una parte importante del sistema immunitario del corpo. Si compone di organi, linfonodi e condotti che trasportano la linfa in tutto il corpo. Molti di questi vasi linfatici si trovano appena sotto la pelle e spazzolare la pelle regolarmente pertanto aiuta a stimolare il flusso linfatico ottimale all’interno del corpo e aiutando il corpo a disintossicarsi naturalmente.

Esfoliazione: questo beneficio è spesso notato la prima volta che una persona prova la spazzolatura a secco. Il processo di spazzolatura aiuta a rimuove le cellule morte della pelle, effettuando un’esfoliazione di tipo meccanico del tutto naturale. La pelle risulta molto più liscia nei primi giorni e dopo settimane di pratica la pelle comincia a diventare effettivamente più morbida.

Pulire i pori: l’azione esfoliante sulla pelle, aiuta a rimuovere gli eccessi di sebo, sporcizia e residui dai pori. Per il dry brushing del viso è però consigliabile una spazzola più morbida e specifica. Non usate però nessun tipo di spazzola sul viso se soffrite di acne.

Favorisce la circolazione sanguigna: il miglioramento della circolazione sanguigna e del sistema linfatico fa si che il dry brushing sia un ottimo rimedio contro la cellulite. Non solo! Vi da anche una bella sferzata di energia, per questo motivo, evitate di farlo prima di andare a letto!

Favorisce la produzione di collagene: tessuti della pelle diventano più elastica quando si fa regolarmente il dry brushing . La pelle si rigenera e comincia a riprodurre collagene ed elastina, le due sostanze che garantiscono un bel tono della pelle, soprattutto quella del viso e del décolleté.

loading...
loading...
Si parla di:
Categoria:
Scritto da
Scritto il:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *