Fasi Lunari: i trattamenti di bellezza più efficaci

30516194_2205817386102995_205716259029909504_o

Alcune cure di bellezza risultano più incisive nel periodo di luna crescente e meno indicate, viceversa, nella fase calante; per questo è conveniente prendere appuntamento dal parrucchiere o dall’estetista solo dopo avere consultato il calendario lunare. L’influsso della luna sulla natura e sull’uomo va oltre le credenze popolari, infatti è risaputo che influisce sulla vitalità, sulla depurazione e la crescita di unghie e capelli.
In questo approfondimento suggeriremo alcuni trattamenti estetici da eseguire in funzione della fase lunare, in particolare suggeriremo quelle cure di bellezza che traggono maggior vantaggio dall’influenza che la luna, con i suoi poteri rinforzanti e rigeneranti, imprime nel suo momento di crescita o decrescita, il periodo migliore per trarre beneficio dall’efficacia di trattamenti viso e corpo che, peraltro, avranno effetti più duraturi se eseguiti al momento giusto.

LUNA IN FASE CRESCENTE

I trattamenti consigliati per i capelli

L’appuntamento dal parrucchiere è d’obbligo in questo periodo, infatti i capelli ricrescono luminosi e forti. Anche la tintura dura più a lungo, il colore viene assorbito alla perfezione senza rischiare di sbiadire, seppure l’inestetismo della ricrescita rischia di manifestarsi più velocemente, infatti i capelli crescono più velocemente in questo periodo.

Una maschera per capelli, se applicata in luna crescente, si introduce in profondità nutrendo la fibra capillare, donando una morbidezza incomparabile alla nostra acconciatura.

I trattamenti corpo

Un massaggio rinforzante e rigenerante vi rimetterà al mondo, in luna crescente la vostra pelle è ben disposta all’assorbimento di minerali e vitamine. Sfoderate le migliori essenze, oli e creme, il vostro corpo è pronto per essere nutrito, la pelle può essere rassodata profondamente.

I trattamenti per il viso

Gli stessi effetti positivi si rispecchiano anche sul viso. I principi attivi delle maschere di bellezza sono molto più efficaci, penetrando nella pelle in profondità. La luna in fase crescente è particolarmente favorevole per impacchi e massaggi nutrienti per il viso. Esistono numerosi ingredienti che consentono di rassodare la pelle del viso e collo in modo naturale: prediligete alimenti e prodotti ricchi di Vitamina E e di acidi grassi come gli Omega 3 e scegliete cosmetici ricchi di ingredienti di origine naturale dal potere rigenerante, tonificante e rinfrescante come l’acqua distillata alle rose.

Unghie

Manicure e smalto assicurano unghie più resistenti e forti nel periodo di luna crescente. Secondo la credenza popolare le unghie devono essere tagliate il venerdì, alla sera, indipendentemente dalla fase lunare.

LUNA IN FASE CALANTE

Depilazione

La luna calante garantisce la pelle liscia più a lungo, la ricrescita dei peli è molto più lenta. Evitare la depilazione in luna crescente, oltre ad una ricrescita veloce, rischiate che i peli si irrobustiscano, diventando più forti e folti!

Pulizia della pelle

La luna calante favorisce la pulizia in profondità, i pori della pelle sono disposti a lasciarsi idratare e detergere. Sono consigliati anche interventi estetici come la rimozione di brufoli o punti neri.

Massaggi

La luna calante è sinonima di relax, il momento più indicato per distendere e depurare. Se il periodo coincide con un segno d’acqua il linfodrenaggio è più efficace.

Pulizia dei denti

L’appuntamento dal dentista per la rimozione del tartaro e la pulizia dei denti è consigliata in vicinanza del novilunio. Per carie, cure o interventi più importanti evitare accuratamente il plenilunio.

Depurare il corpo

Nei giorni che precedono il novilunio è consigliato dedicarsi al digiuno, è un buon periodo per ripulire efficacemente il corpo dalle tossine e depurarsi.
NB: il digiuno andrebbe praticato anche a cavallo del plenilunio, nel momento in cui il corpo assimila il cibo più avidamente, esponendoci al rischio di salire velocemente di peso.

loading...
loading...
Si parla di:
Categoria:
Scritto da
Scritto il:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *