Mani perfette anche d’inverno

Anche se manca poco per l’arrivo della primavera mi sembrava giusto dedicare alcune parole alla cura delle mani in inverno. In inverno è particolarmente importante prendersi cura delle proprie mani perchè saranno proprio esse, con il passare degli anni che riveleranno la nostra vera età.

Come sappiamo il momento migliore per prendersi cura di mani e unghie secondo il calendario lunare, è il venerdì sera dopo il tramonto.

Perchè invecchiano le mani.

Non pensiate che sia solo dimenticare di mettere la crema mani a far invecchiare le nostre mani. Tra le prime cause dell’invecchiamento delle nostre mani vi sono i fattori atmosferici (sole, vento e freddo). In inverno ricordiamoci sempre di indossare i guanti (che andrebbero indossati anche quando portiamo avanti attività che potrebbero danneggiare le nostre mani) ed in estate non dimentichiamoci che la protezione solare va applicata anche sulle mani.

Utilizzare prodotti poco naturali per l’igiene personale espone le nostre mani al contatto con sostanze aggressive come i solventi chimici e tensioattivi. Queste sostanze vanno soprattutto ad intaccare la delicatissima pelle del dorso della mano.

Non è un mistero dire che anche il fumo danneggia la bellezza della pelle delle mani, oltre a quella del viso e del resto del corpo.

I migliori oli per le mani

Gli oli, soprattutto quelli biologici sono ottimi per prendersi cura delle proprie mani, in inverno ma anche in ogni altra stagione. Tra i migliori oli che vorrei segnalarvi: l’olio di oliva, l’olio di mandorla, l’olio di argan ed il burro di karitè.

Potete anche utilizzare questi oli per una maschera mani da realizzare in luna crescente. Prendete una noce della vostra solita crema mani ed addizionatevi alcune gocce di uno degli oli appena elencanti. Cospargete tutte le mani e quindi indossate dei guantini di cotone (quelli che usano le persone allergiche alla polvere per le pulizie) quindi andate a letto. Al mattino le mani avranno beneficiato di tutta l’idratazione dell’impacco notturno.

Qualche cura extra per le mani

Se utilizzare una buona crema idratante o olio nutriente per la bellezza delle nostre mani dovrebbe essere alla base della nostra “hand routine”, esistono anche delle cure extra che potete concedervi.

Se le mani sono arrossate e sentite la pelle che tira, regalatevi un bagno lenitivo con amido di riso. Vi basterà una terrina con dell’acqua calda (ma non bollente) nella quale è stato disciolto dell’amido di riso. Le proprietà lenitive dell’amido di riso vi regaleranno delle mani disarrossate e più morbide.

Come ci concediamo scrub corpo e scrub viso perchè non concederci anche un ottimo scrub mani? Unite in una ciotolina 2 grossi cucchiai di sale fino e 2-3 cucchiai di olio d’oliva. Utilizzate questo composto per esfoliare tutte le mani fino all’altezza dei polsi ed insistete in particolare sulle nocche dove di solito la pelle è più secca. Vedrete, avrete delle mani lisce come non avete mai provato!

loading...
loading...
Si parla di:
Categoria:
Scritto da
Scritto il:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *