Muay Thai: l’arte marziale che fa bene anche alle donne

photo-1490225421893-2908ffad8593

Secondo un cliché piuttosto antiquato ed anche abbastanza maschilista le arti marziali appartengono unicamente al mondo maschile, mentre comprendono stili di combattimento molto adatti anche al gentil sesso. Una delle più interessanti è il Muay Thai, vero e proprio sport nazionale in Thailandia conosciuto anche come arte delle otto armi. Questa disciplina infatti, oltre alle braccia ed alle gambe, prevede l’utilizzo anche di gomiti e ginocchia come strumenti di difesa. Il Muay Thai deriva dal Muay Boran, una tecnica di combattimento usata dai soldati in guerra per combattere a mani nude quando restavano disarmati.

Questo sport, pur essendo potenzialmente letale, si adatta perfettamente alla donna poiché prevede movimenti molto aggraziati che si addicono al gentil sesso. Alla bellezza estetica di questa disciplina si affiancano simboli e rituali che affondano le loro radici nella religione buddhista. I combattenti infatti si affrontano con ghirlande in testa, bracciali di stoffa e svariati tatuaggi che hanno numerosi significati simbolici. I tatuaggi sono infatti dei simboli sacri che hanno l’obiettivo principale di proteggere il combattente da qualsiasi pericolo sia durante lo scontro che nella vita. Prima del combattimento i duellanti eseguono una sorta di danza per ringraziare il loro dio, il loro maestro e la loro famiglia.

Il Muay Thai è uno sport che prevede l’utilizzo delle gambe, un’arma importante soprattutto per chi è particolarmente alta. Molte donne si stanno avvicinando al Muay Thai poiché è un’ottima tecnica di autodifesa contro aggressioni improvvise da parte di uomini, quindi teoricamente più forti fisicamente. Il Muay Thai prevede infatti ginocchiate e gomitate, che generalmente sono colpi a sorpresa capaci però di fare molto male se colpiscono nel punto giusto. Sferrando il giusto attacco quindi la vittima può bloccare l’aggressore e scappare per evitare lo scontro fisico corpo a corpo, poiché il Muay Thai non incita alla violenza.

Il Muay Thai ha benefici sia fisici che psicologici, in quanto rafforza il corpo ed anche la mente. L’allenamento del Muay Thai prevede la corsa, il salto della corda, lavoro al sacco e lavoro ai colpitori, tutti esercizi che tonificano il corpo e modellano la muscolatura. Questo sport dà una grande forza interiore ed una notevole disciplina, qualità fondamentali per affrontare col piglio giusto problemi di varia natura. Il Muay Thai forgia una vera combattente nel corpo ma soprattutto nella mente, dando la forza di vivere la vita con spirito guerriero senza farsi abbattere dalle difficoltà o piegare la testa dinanzi a soprusi e prepotenze.

Per quanto riguarda la tenuta e gli accessori, online praticamente si trova di tutto, dai pantaloncini Muay Thai ai guantoni. Magari prima di acquistare alla cieca fatevi consigliare

loading...
loading...
Categoria:
Scritto da
Scritto il:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *