Come rimuovere e curare le cuticole.

Cura Cuticole

Quante cose dobbiamo tenere a mente per avere mani perfettamente curate? Moltissime! Idratazione della pelle, forma e colorazione delle unghie, robustezza e lucidità dell’unghia e non ultima la cura delle cuticole.

Le cuticole sono degli eccessi di pelle morta che circondano l’unghia, spesso sommergendola, e che le conferiscono un aspetto molto poco curato. Qui di seguito vedremo tutto ciò che c’è da sapere sulla cura delle cuticole.

Indicazioni generali per curare le cuticole

Per prendersi cura delle cuticole cominciamo con il capire che sono costituite da pelle particolarmente secca e morta e che quindi vanno esfoliate ed idratate per bene. Per idratare la pelle delle cuticole potere acquistare dei prodotti specifici per il trattamento delle cuticole oppure preparare un olio per cuticole fai da te (lo vedremo in seguito). Dopo aver idratato e quindi ammorbidito le cuticole dovrete spingerle delicatamente indietro affinchè non sovrastino l’unghia. Per spingere indietro le cuticole tipicamente si usa o i bastoncini di legno d’arancio oppure gli spingicuticole in acciaio. E’ molto dibattuta la questione del taglio delle cuticole, questo perchè per quanto brutte, le cuticole proteggono il contorno dell’unghia dall’insinuarsi di batterei e quindi dalla formazione di infezioni o peggio di onicomicosi. Se quindi avete cuticole importanti che vanno tagliate, meglio sempre rivolgersi ad un’estetista professionista.

Prodotti e oli per cuticole

Come esistono tanti prodotti curativi per le unghie (rinforzanti, indurenti, pro ricrescita…) è ovvio che esistano anche i prodotti per la cura delle cuticole. In particolare esistono degli oli per cuticole da applicare grazie ad appositi pennellini (come quelli dello smalto) oppure grazie ad applicatori roll-on. Questi prodotti sono formulati per ammorbidire ed idratare le cuticole, grazie a composizioni pensate per essere altamente nutrienti e leviganti. Vi segnalo in particolare i prodotti per la cura delle cuticole di Aleacosmetics https://www.aleascosmetics.com.

L’applicazione regolare di questi prodotti fa si che non sia necessario sottoporsi al taglio delle cuticole.

Olio per cuticole fai da te

Se non avete a disposizione un dei prodotti di cui vi abbiamo parlato nel capitolo precedente, potete creare “al volo” un olio per cuticole fai da te. Vi basterà scaldare a fiamma bassissima 2 cucchiai di olio d’oliva in un pentolino. Trascorso questo tempo (e dopo esservi assicurate che l’olio non sia troppo caldo) con un cottonfioc potete cospargere il contorno delle unghie con l’olio tiepido. Lasciate in posa un paio di minuti, andate a massaggiare le cuticole per far si che si idratino ed ammorbidiscano per bene, quindi potete cominciare a spingerle indietro.

Cura delle cuticole e calendario lunare.

Per chi avesse bisogno rispetto al calendario lunare di un ripassino, vi ricordo che il momento per prendersi cura delle unghie e quindi anche delle cuticole, è il venerdì sera dopo il tramonto e mai il sabato. Per quanto riguarda invece l’applicazione di prodotti specifici per andare a idratare e nutrire, potreste pensare ad un buon impacco nei giorni della luna crescente, quando l’organismo andrebbe ad assorbire al meglio le proprietà dell’impacco idratante.

loading...
loading...
Si parla di:
Categoria:
Scritto da
Scritto il:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *